Chiusura
Vedi tutti

Alaphilippe, van der Poel e van Aert, ovvero i magnifici tre

12/03/2022

La Milano-Sanremo in 5 km: Alaphilippe, van der Poel e van Aert, ovvero i magnifici tre

-5,5 km a Sanremo.

Siamo in cima al Poggio, l’ultima salita, l’ultimo vero ostacolo prima dell’arrivo di via Roma, il punto decisivo di ogni Classicissima.

Se c’è qualcosa di certo in questa gara per il resto imprevedibile, è che sul Poggio i corridori da classiche e ancora più gli scalatori faranno di tutto per staccare i velocisti, naturali favoriti in uno sprint di gruppo.

Un’altra cosa certa nell’edizione 2021 è che il primo a provarci sarebbe stato uno tra Alaphilippe, van der Poel e van Aert, i magnifici tre dell’inizio di stagione.

E infatti eccoli qui sopra, immortalati in fila appena prima dello scollinamento: il campione del mondo che ha dato fuoco alle polveri, il campione nazionale olandese e il fenomeno belga che gli hanno risposto immediatamente.

Hanno forzato il ritmo cercando di andarsene prima della discesa, ma Schachmann è rimasto incollato alle loro ruote così come Ewan, forse l’avversario che più avrebbero voluto staccare.

Se il Poggio non ha fatto la differenza, c’è ancora spazio per chi volesse scongiurare un arrivo in volata?

Certo che c’è, perché siamo alla Milano-Sanremo, la corsa più imprevedibile di tutte.

Dove, come e quando lo vedremo nella prossima e ultima puntata.

Seguici
sui social
# MilanoSanremo
official partners
official suppliers