Chiusura
Vedi tutti
Loading...

Roulette Milano-Sanremo: velocisti o finisseurs?

18/03/2022

Annunciati i partenti della 113^ Milano-Sanremo presented by EOLO che partirà per la 1a volta nella sua storia dal Velodromo Maspes-Vigorelli.

Sarà nuovamente la Milano-Sanremo presented by Eolo, giunta alla sua 113^ edizione, ad aprire la stagione delle Classiche Monumento riproponendo dopo due anni di assenza il percorso tradizionale con l’ascesa del Passo del Turchino e l’ormai classico arrivo in Via Roma, teatro di un finale nel quale scopriremo se a trionfare sarà un velocista o uno dei tanti finisseurs che proveranno ad anticipare la volata di una corsa come sempre incerta.

 

Lista partenti

 

La grande novità è rappresentata dalla location di partenza con il via che verrà dato domattina alle ore 9:50 dal Velodromo Maspes-Vigorelli che ha ospitato il Giro d’Italia, il Giro di Lombardia e tante Sei Giorni ma mai la partenza della Classicissima.

Presenti molti dei big del ciclismo mondiale come Tadej Pogacar, Wout Van Aert, Peter Sagan, Mads Pedersen, Filippo Ganna, Primoz Roglic, Giacomo Nizzolo, Alexander Kristoff, Thomas Pidcock, Michael Matthews, Fabio Jakobsen, Greg Van Avermaet, Michal Kwiatkowski, Arnaud Démare, Nacer Bouhanni, Jasper Philipsen, Elia Viviani, Alberto Bettiol, Phil Bauhaus e Philippe Gilbert. Al via ci sarà anche Mathieu Van der Poel, pronto al debutto stagionale.

Il Percorso

La Milano-Sanremo si svolge sul percorso classico per più di 110 anni ha collegato Milano con la riviera di Ponente attraverso Pavia, Ovada, il Passo del Turchino per scendere su Genova Voltri. Da lì si procede verso ovest attraverso Varazze, Savona, Albenga fino a Imperia e San Lorenzo al Mare dove dopo la classica sequenza dei Capi (Mele, Cervo e Berta) si affrontano le due salite inserite negli ultimi decenni: Cipressa (1982) e Poggio di Sanremo (1961). La Cipressa supera 5.6 km al 4.1% per immettere nella discesa molto tecnica che riporta sulla ss.1 Aurelia.

Ultimi km

A 9 km dall’arrivo inizia la salita del Poggio di Sanremo (3.7 km a meno del 4% di media con punte dell’8% nel tratto che precede lo scollinamento). La salita presenta una carreggiata leggermente ristretta e 4 tornanti nei primi 2 km. La discesa è molto tecnica su strada asfaltata, ristretta in alcuni passaggi, con e un susseguirsi di tornanti e di curve e controcurve fino all’immissione nella statale Aurelia. L’ultima parte della discesa si svolge nell’abitato di Sanremo. Ultimi 2 km su lunghi rettilinei cittadini. Da segnalare a 850 m dall’arrivo una curva a sinistra su rotatoria e ai 750 m dall’arrivo l’ultima curva che immette sulla retta finale di via Roma.

Copertura TV

Diretta televisiva integrale per la Milano-Sanremo Eolo con immagini trasmesse in oltre 200 Paesi del mondo. In Italia il racconto inizierà alle 09:50 sul canale tematico RAI Sport +HD per poi continuare dalle ore 14:00 con le ultime ore di gara e relativo dopo gara su RAI 2.

Gli appassionati potranno altresì seguire la Classicissima su Eurosport, così come nel resto d’Europa e nel Sud-est Asiatico, e su Eurosport Player e GCN+, che effettueranno il live streaming in Europa, America, Australia, Giappone, Subcontinente Indiano, Sud-est Asiatico, Medio Oriente, Africa.

La trasmissione in chiaro in Belgio verrà assicurata da VTM Medialaan in fiammingo e RTBF in francese, mentre in Svizzera sarà SRG SSR a offrire ai tifosi di ciclismo la gara, su RSI in italiano, SRF in tedesco e RTS in francese.

In Giappone la gara sarà trasmessa anche da J Sports mentre in Sudamerica sarà presente in esclusiva sugli schermi di DirecTV e in Sud Africa ci sarà Supersport a offrirla ai tifosi della regione. In Nuova Zelanda invece, lo spettacolo della Milano-Sanremo Eolo andrà in scena sui canali di SKY Sport.

Seguici
sui social
# MilanoSanremo
official partners
official suppliers